Gestire una GPU NVIDIA con una curva clock/volt

Mercoledì 28 Giugno 2017 18:03 roccale Guide - Software Windows
Stampa

Logo_MSI_AfterBurnerNella guida che segue, in maniera semplice, cercheremo di illustrare e di spiegare come utilizzare il famoso programma MSI AfterBurner, al fine di poter gestire la GPU NVIDIA con una curva clock/volt. Questa guida si riferisce a un'utenza che già possiede una buona conoscenza del tool AfterBurner. In caso contrario potete visionare la discussione dedicata al seguente link, al fine di prendere confidenza col programma, con la gestione dei grafici e la curva delle ventole OSD. Andremo di seguito a guidarvi passo per passo, cercando di descriverlo in maniera esaustiva e nel modo più semplice possibile. Non ci resta che augurarvi una piacevole lettura del nostro articolo.

Gestire la una GPU NVIDIA con una curva clock/volt - Guida a cura di roccale - HW Legend Staff


[GUIDA] - Come gestire una GPU NVIDIA con una curva clock/volt!

MSI_AfterBurner_programma

In questa guida cercheremo di illustrare e di spiegare come utilizzare MSI AfterBurner per gestire la nostra GPU NVIDIA con una curva clock/volt. Questa guida si riferisce a un'utenza che già possiede una buona conoscenza del tool AfterBurner.

In caso contrario potete visionare la discussione dedicata al seguente link, al fine di prendere confidenza col programma, con la gestione dei grafici e la curva delle ventole OSD. Andremo di seguito a guidarvi passo per passo, cercando di descriverlo in maniera esaustiva e nel modo più semplice possibile.

Una volta aperto il programma AfterBurner, quindi ci troviamo di fronte al sul bel pannellino di controllo aperto sul desktop, premete CTRL assieme al tasto F e dopo qualche secondo vi apparirà una nuova casella che rapresenta un grafico come segue:

MSI_AfterBurner_programma_-_1

Prendetene visione e noterete che in basso sono presenti in maniera crescente da sx verso destra i voltaggi: 925 ad esempio sta ad indicare 0.925v, 1050 sta ad indicare 1.050v. Seguendo la curva potete vedere ad ogni step di frequenza (linea verticale a sx) quale è il voltaggio a cui la vostra GPU andrà a lavorare.

Agendo sulla curva noi potremo aumentare ed abbassare la frequenza ed allo stesso tempo aumentare o abbassare il voltaggio. Senza sbloccare il controllo del voltaggio la vga lavorerà ad un massimo di 1.062v, sbloccandolo arriverà ad un massimo di 1.093v.

Quindi non preoccupatevi dei valori che leggete nel grafico che sforano i 1.062 e 1.093v, non c'è pericolo, le vga più di quello non saliranno anche se selezionato. Sono blindate e quindi sono al sicuro.

Male che vada, selezionando una curva troppo spinta o un voltaggio troppo basso più che incorrere in un freeze del sistema o in una reset del driver video, entrambi risolvibili con un bel riavvio, non incapperete.

Partiamo dal DOWNVOLT o UNDERVOLT

Mettiamo il caso che voi foste in possesso di una GPU che a default, con 1.062v (voltaggio standard), boostasse a 2000mhz (cifra tonda).C'è una grossa possibilità, anzi è quasi sicuro, che 2000mhz possano essere raggiunti anche a 1.050v, oppure con 1.043v oppure ancora con 1.025v. Ciò comporta una diminuzione della temperatura della gpu in full load direttamente proporzionale al voltaggio detratto (ovvio, meno volt=temp + basse).

Prendendo visione del grafico potete vedere che la vga in questione ha una curva impostata di 2062mhz con 1.050v, infatti l' offset indicato di 1.075v sta esattamente in linea con i due pallini precedenti, ognuno dei quali corrisponde ad un clock x volt.

Chi comanda è sempre il primo pallino della linea retta,l quindi 1.050v.Ciò significa che si sta cercando con 1.50v di tenere i 2062mhz, cosa molto probabile con i gp102 delle 1080Ti odierne. Come impostare il clock desiderato assieme al voltaggio da testare: Molto semplice. Scegliete per prima cosa il voltaggio. Prendiamo in considerazione proprio il 1.050v.

MSI_AfterBurner_programma_-_2

Partendo dalla linea orizzontale in basso, troviamo l' indicazione 1.050v e da ssa seguite la linea verticale che sale fino al corrispondente pallino che indica il clock. Bene, individuato il nodo (pallino x semplificare) abbassate tutti i pallini che troverete alla dx del pallino selezionato semplicemente cliccandoci e tenendo cliccato sopra con tasto sx del mouse e abbassandoli verso il basso di un paio di cm. (2-3-4 non importa). Per questa operazione prendete visione del video al minuto 2:40 e vi servirà sia per il processo di undervolt che di overclock:

Una volta fatto ciò cliccate su applica nella finestrella di afterburner e vedrete che otterremo una linea retta. Ora siete pronti per testare se il voltaggio tiene il clock corrispondente, ovviamente anche in base alla temperatura di esercizio. Se il clock regge ripetere l' operazione col pallino precedente a quello dei 1.050v (1.043v) e così via fin che regge.

Curva per OVERCLOCK:

Ricordate che prima di eseguire una nuova curva dovrete resettare quella in uso se l'avete customizzata facendo reset sul pannellino afterburner (in questo caso aprite anche la curva delle ventole e cliccate ok per ripristinare la curva che avevate personalizzato, se l' avevata personalizzata).

La curva per l' overclock è leggermente più complessa, ma una volta eseguita un paio di volte diventerà routine. Iniziamo adocchiando il pallino in corrispondenza del voltaggio 1.062v, partendo quindi dal voltaggio default, ma nulla vieta di poter partire da 1.050v ad esempio. Adocchiamo ora questo screen:

MSI_AfterBurner_programma_-_3

Il pallino in corrispondenza del 1.050v dovrebbe trovarsi sulla retta di un clock intorno ai 1989mhz (poco sotto la linea dei 2000) ne convenite? Bene, cerchiamo di testare se la gpu regge i 2050mhz.

Clicchiamo e teniamo premuto il tasto ctrl, e con ctrl premuto clicchiamo col tast sx del mouse (tenendo premuto come per trascinare un' icona) sul pallino in questione. Portiamolo verso l' alto fino a che non leggeremo sulla retta del clock proprio 2050mhz, oppure anche 2055, o insomma, poco meno di 2060 (tanto gli step son sempre di 13mhz, quindi il clock si assesterà sempre sui 2050 se non andate oltre i 2062).

Noterete che tutta la curva che va alla sx del pallino cliccato salirà regolandosi in base alle frequenze da raggiungere e in base al clock che noi selezioniamo. Prendete visione al minuto 1:37 per la selezione del clock in base al nodo (pallino) del voltaggio:

Questo è il metodo più sicuro che garantisce un voltaggio più costante e meno crash durante i test. Perchè la curva si adatta appunto al crescere del clock ad ogni nodo.[In molti portano verso l' alto solo il pallino desiderato (senza usare il tarto ctrl) creando veri e propri gradini che nella maggior parte dei casi danno come risultato un voltaggio impostato che varia invece di restare fisso, un salto di clock e di volt che spesso portano instabilità.]

Una volta raggiunto il clock desiderato mollate il tasto sx del mouse e il tasto ctrl, e cliccate applica nella finestrella di AfterBurner, (la v che indica la spunta o applica). Bene la curva è impostata, la linea oltre il pallino dovrebbe a questo punto essere retta, se così non fosse, abbassate tutti i pallini oltre quello interessato dalle ''manovre'' e riapplicate. Per questa operazione prendete visione del video al minuto 2:40 e vi servirà sia per il processo di undervolt che di overclock:

Siete pronti per testare con un bench se il clock selezionato regge, e quindi i limiti della vostra GPU. Con queste 2 impostazioni di undervolt e overclock potrete in seguito adeguare un minor voltaggio a un clock maggiore. Perchè è pure possibile e molto probabile che il GP102, come il GP104 reggano un overclock in downvolt. Del tipo 2088mhz a 1.050v.

Se poi volete overclockare in overvolt, il procedimento è lo stesso, prendete solo in considerazione il pallino (nodo) in corrispondenza dei voltaggi superiori a 1.062v fino a 1.093v, e seguite il procedimento tastro ctrl, tanto il voltaggio più di quest' ultimo (1.093v), anche impostandolo non viene applicato.

Se qualche passaggio di questa guida non fosse chiaro potete scrivere al seguente link. Uno staff di persone competenti è sempre disponibile per aiutarvi e guidarvi al meglio.


Staff HW Legend - New Hardware Genaration.



Tags
Commenta sul forum [1 Rispondi] Hide Replies


Articoli correlati:
Articoli meno recenti: